Percorso pagina:


Mobilità studentesca internazionale

Da alcuni anni gli studenti del liceo “G. Ancina” partecipano a soggiorni studio all’estero della durata di un anno o di sei mesi. Considerato il valore culturale e formativo di queste esperienze, gli allievi:

– prima della partenza, sottoscrivono un contratto formativo in cui siano precisati i contenuti disciplinari da acquisire per una proficua prosecuzione degli studi nell’anno scolastico successivo;

– durante il soggiorno all’estero, mantengono contatti periodici con i docenti e i compagni di classe;

– al rientro, vengono supportati dagli insegnanti nella fase di reinserimento e vengono coinvolti in attività che valorizzino le competenze acquisite.

 

Annarita Vuolo, soggiorno annuale in Belgio – Institut Sainte-Marie de Huy – Wallonie

foto Annarita Vuolo

“In questa foto sono con due amiche belghe e altre due studentesse in soggiorno linguistico come me. La foto è stata scattata durante la pausa pranzo prima delle lezioni pomeridiane, nella piazza centrale della città di Huy e rappresenta un po’ la bellissima esperienza del mio anno all’estero: la mia vita da studentessa, ma sopratutto i miei incontri con persone provenienti da tutto il mondo, oltre che con quelle del posto! Grazie all’estensione limitata del Belgio è facile spostarsi, visitare nuove città e incontrarsi con gli altri “Exchange students”, ed io non potrei esserne più felice! ” 

cornice

Emma Magliano, semestre presso la Cannock Chase High School nello Staffordshire, Inghilterra

foto Emma Magliano

“Mi chiamo Emma Magliano e sto frequentando per un semestre la Cannock Chase High School nello Staffordshire, Inghilterra. In un’esperienza del genere, dove tutto è diverso da casa propria, è molto importante avere delle persone che ti possano aiutare e dare consigli. Per questo ho scelto una foto con la mia famiglia ospitante, nell’uniforme scolastica del Sixth Form e della Primary School. Penso che sia interessante sperimentare l’uniforme o il dress code (regole di abbigliamento semplici che danno abbastanza libertà di scelta), per capire come sia un ambiente scolastico diverso da quello italiano. Personalmente trovo molto adeguato richiedere agli studenti più formalità, in modo da abituarci al futuro mondo lavorativo.”

cornice

Adele Busso, semestre scolastico in Troupsburg, NY, USA

foto Adele Busso

“Si sa che Halloween, negli USA, è una delle feste più sentite e fino ad ora è stata una delle tradizioni più belle che ho potuto sperimentare. In questa foto sono con la mia host family, in un “pumpkin patch” per scegliere la mia zucca da intagliare per Halloween. È una tradizione davvero semplice, ma la mia preferita in assoluto!”

cornice

 

Silvia Gandolfo, soggiorno annuale a Castleisland, Irlanda

foto Silvia Gandolfo (1)

“Questa foto ritrae me e gli altri exchange students mentre indossiamo le divise delle nostre scuole. Penso sia significativa, perché mostra cosa significa essere studenti all’estero: condividere ansie, paure, momenti felici e risate con persone che provengono da ogni parte d’Europa e del mondo. Non potevo chiedere dei compagni d’avventura migliori!”



Liceo Scientifico Statale "G. Ancina": P.zza Don M. Picco, 6 - Via Tripoli, 4 - 12045 Fossano (CN) • tel. 0172.69.40.63 fax. 0172.69.40.44 • CF: 83003190044
Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.